LA SOLIDARIETA' VA IN VACANZA. MA C’E’ L’ECCEZIONE: L’AGENZIA DI CITTADINANZA DELL’VIII MUNICIPALITA’

 Di certo la solidarietà non è andata in vacanza nell'VIII Municipalità: Scampia, Piscinola, Chiaiano, Marianella. Quest'estate ci sono molte attività per gli anziani, partite nei mesi scorsi e che continueranno con più intensità da questo settembre. Attività che si aggiungono, anzi si integrano alla tradizionale, continua e fondamentale attività che caratterizza Auser e l'Agenzia di Cittadinanza, l'assistenza leggera agli anziani.  Sono cominciate le prime uscite del Gruppo di cammino; gli anziani con il cappellino bianco dell'Agenzia alla ricerca di luoghi interessanti nel loro territorio. Si stanno svolgendo, da luglio senza interruzioni, a Villa Nestore un sempre più partecipato corso d'inglese e un coinvolgente corso di tango argentino. Partiranno a breve i gruppi di Auto Mutuo Aiuto, un laboratorio ecosostenibile, le attività per la riqualificazione di un'area verde con Legambiente. E si stanno preparando due importanti convegni, uno su Ambiente e Ciclo dei rifiuti e l'altro su Salute, Benessere e Invecchiamento Attivo. In piena estate, il 16 agosto, grazie all'iniziativa della d.ssa Marisa Iorio, responsabile del Centro Anziani di Villa Nestore a Chiaiano, si è svolta presso il centro una riunione che ha visto la partecipazione, oltre che della Iorio, del neo direttore del Distretto Sanitario 28, Beniamino Picciano, Elena De Rosa psicologa dell'Asl Napoli1, di Antonio Gallozzi di Legambiente, Franco Buccino e Giovanna Minichiello di Auser Campania. Un emblematico incontro degli ambiti sanitario, sociosanitario e sociale. Gli anziani al centro della riunione: protezione e promozione, assistenza e forme di attività per l'invecchiamento attivo. A loro si sono aggiunti l'assessore al welfare e, telefonicamente, il presidente dell'VIII Municipalità.

 
LA SOLIDARIETA’ VA IN VACANZA

Franco Buccino

da Repubblica ed. Napoli 30 agosto 2016 [+ aggiunta]

Ho sostituito per qualche giorno il volontario al telefono del nostro Filo d'argento, la linea che ci mette in contatto con gli anziani e i loro problemi. In questo periodo le telefonate sono il doppio se non il triplo rispetto al solito. Siamo in piena estate, si sa. Ma più che aumentare i problemi degli anziani, come si vuol far credere, in realtà diminuiscono le risposte che essi ricevono. Si allenta la già debole rete di protezione: familiare, dei servizi pubblici e socio sanitari, perfino dei volontari. Parafrasando e contraddicendo lo slogan della campagna del comune di Napoli, “La solidarietà non va in vacanza”, potremmo dire che la solidarietà va in vacanza anche d'estate. D'altro canto, “emergenza anziani” in questo periodo significa che i problemi degli anziani riescono ad emergere solo d’estate, mentre dopo le ferie vengono letteralmente sommersi da tutte le altre questioni. In realtà rimangono sempre tali e quali. Se volessi, comunque, raggruppare le telefonate per temi e provare a fare una graduatoria tra quelli ricorrenti, ben sapendo che sono uniche e irripetibili le persone e i loro problemi, metterei di sicuro al primo posto la solitudine, il gran male di cui soffrono gli anziani.

Leggi tutto...
 


Area riservata

Notizie dalle strutture

FILO D'ARGENTO